Il torcicollo si manifesta con forti dolori ai lati del collo e obbliga a tenere la testa inclinata in modo anomalo.

Viene definito torcicollo la condizione in cui ci si trova in presenza di uno spasmo dei muscoli cervicali, che rende difficile il movimento della testa nelle varie direzioni, destra, sinistra, alto, basso.
Il torcicollo si presenta con forti dolori ai lati esteriori del collo e mette la persona nella condizione di tenere la testa inclinata in modo anomalo.

Le cause che provocano il torcicollo sono molteplici e  tra le più comuni possiamo classificare:

–> postura sbagliata

–> infiammazione

–> problemi all’articolazione

–> posizione non corretta durante il sonno

–> prolungata esposizione all’aria fredda.

torcicollo e ginnastica posturale Nel caso in cui il torcicollo sia causato dall’infiammazione, il modo più rapido per avere un sollievo è tenere la parte del collo al freddo. In tutte le altre cause è consigliato tenere la parte del collo al caldo. Il calore darà una sensazione di sollievo, senza però risolvere la situazione.

Un altro modo rapido ed efficace è l’utilizzo del Trazionatore Cervicale®, utile nei casi di torcicollo, cervicale, mal di testa e di schiena.
Il trazionatore viene utilizzato per dolori inerenti alla spinta dorsale e collo e abitato a sedute di Ginnastica Posturale® o Esercizio Correttivo® può risultare molto efficace. Inoltre il mezzo non ho effetti collaterali e i miglioramenti si notano subito.

Nei soggetti predisposti a questo tipo di disturbo, il torcicollo tende a manifestare con frequenza, per questo si consiglia di cercare rimedi utili ed efficaci alla propria persona e in base alla propria soglia di dolore.

Il dolore del torcicollo può arrivare a estendersi fino alle spalle e nella parte delle braccia, provocando così difficoltà nel movimento. Anche se l’immobilità sembra la soluzione meno dolorosa, non lo è. Si consiglia di muovere la testa e fare esercizio per trovare una soluzione a questo problema.

Per cercare di non irrigidire ancora di più i muscoli, si consiglia di cominciare con piccoli e dolci esercizi come ad esempio piccole rotazioni della testa in direzioni diverse. Tutto questo dev’essere fatto con la maggiore lentezza possibile, proprio per consentire ai muscoli di riiniziare ad abituarsi al movimento. Movimenti troppo bruschi e veloci potrebbero peggiorare la situazione e creare ulteriori problematiche.

La ginnastica del collo, svolta con costanza, può essere un efficace antidoto alla comparsa del dolore legato al torcicollo.

Commenti